L’azienda è situata nell’antico borgo rurale di San Quirino, presso Cormòns, nota come la città del vino e centro nevralgico delle zone DOC del Collio e dell’Isonzo.

NERO DI BOTTE: Refosco dal Peduncolo Rosso

vini-feresin

NERO DI BOTTE: Refosco dal Peduncolo Rosso

È un vino prodotto in zona D.O.C. “Friuli ISONZO ” in località San Quirino, comune di Cormòns 

UVE DA CUI È PRODOTTO: Refosco dal peduncolo rosso varietà indigena 

ANNO DI IMPIANTO: 2004

FORMA DI ALLEVAMENTO: GUYOT 

TERRENO: GHIAIA E TERRA ROSSA   

RESA PER ETTARO: 40 ql/ha 

VINIFICAZIONE: IN ROSSO MACERAZIONE  25 GIORNI A TEMPERATURA CONTROLLATA SOTTO I 28°C

AFFINAMENTO : IN BOTTI DI LEGNO NUOVE ED USATE, BARRIQUE DI ROVERE SIA FRANCESE CHE SLAVO

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:
Colore rosso porpora con riflessi viola-neri quasi impenetrabile,aromi speziati di incenso,cioccolato,mallo di noce, frutti di bosco a bacca nera e mosto di uva selvatica.

In bocca molto morbido quasi setoso, ma potente e largo. Si nota la giovane età delle piante da cui proviene per una non esagerata profondità, le premesse sono comunque molto buone. Potrebbe durare tranquillamente 15-20 anni 

Il vino non subisce alcuna filtrazione, in bottiglia si possono trovare dei sedimenti naturali.     

ABBINAMENTO CONSIGLIATO:
è indicato per piatti da carni rosse, arrosto,piatti speziati anche medio orientali. 

TEMPERATURA  DI  SERVIZIO: 16-17° gradi e lasciarlo aprire lentamente.

Il Nero di Botte (Refosco dal Peduncolo Rosso) nasce da un foglio bianco e un sacco di discussioni ma alla fine non è altro che: pura e libera espressione di un idea. Un vino suadente, quasi sexy, speziato, intenso, emozionale.

L’etichetta  vuole  ricordare  lo spirito  goliardico  del  vino  che  non  è  solo classe,  finezza  ed austerità, ma  prima di tutto è divertimento,è puro piacere da condividere con chi ti pare, meglio ancora con chi ami. Vuole ricordare le battaglie di tutti i giorni, per riuscire nelle proprie imprese ed  anche ironizzare  sul eccessiva seriosità del nostro ambiente. Perché una bottiglia di vino difficilmente ti salva la vita, semmai te la rende più piacevole.

L2A9631 1 MODIFICATA CON NUOVA ETICHETTA